• Immagine-181

  • Nata a Firenze nel 1979, Federica Ferrati ha intrapreso lo studio del pianoforte in giovanissima età al Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, diplomandosi con il massimo dei voti nel 2001. Il suo continuo approfondimento musicale e pianistico è proseguito negli anni successivi con il conseguimento di diplomi e master con Daniel Rivera, Oxana Yablonskaya, Andrea Lucchesini e Pier Narciso Masi, studiando per molti anni con quest’ultimo come solista e, come camerista, presso l’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola. Ha vinto numerosi primi premi in concorsi nazionali e internazionali, solistici e di musica da camera.

    Il suo repertorio, che spazia dalla musica del ‘700 alla contemporanea, si è sviluppato intorno all’attività concertistica e all’interesse per la didattica, che l’ha portata ad un continuo approfondimento di tematiche strettamente connesse all’insegnamento e al suo valore sociale ed educativo; ha sviluppato così una propria linea di espressione, che l’ha portata ad ottenere prestigiosi riconoscimenti da varie giurie di concorsi nazionali e ad avere un’intensissima attività didattica. Scrittrice di saggi musicologici e didattici ha pubblicato “A quattro mani con Fauré, Debussy, Ravel” per ETS, Pisa, 2009, “La didattica pianistica nella storia” per Rugginenti, Milano, 2011, “Ritratto del Casella parigino”, in “Annali” dell’Università degli Studi di Firenze, Dipartimento delle Arti e dello Spettacolo, Nuova serie, XII (2011).

    Col pianista Matteo Fossi, con cui ha inciso il cd allegato al libro “A quattro mani” edito da ETS, ha un’intensa attività concertistica. Nel giugno 2009 è stata invitata a suonare alle Serres d’Auteuil di Parigi dal Consolato Italiano in Francia, nel maggio 2010 al Museo Chopin di Varsavia per le manifestazioni per il bicentenario chopiniano, nel settembre 2011 a Los Angeles presso la Doheny Mansion e l’Istituto Italiano di Cultura.

    Tiene regolarmente master di perfezionamento e corsi di formazione pianistici presso Villa Vivarelli (AR) curandovi all’interno la Stagione dei “Concerti di Vitiano” dedicata ai giovanissimi. Dal 2009 insegna Didattica della musica all’Università di Firenze, corso di laurea in Musicologia e Beni Musicali; dal 2010 è Direttrice artistica insieme a Stefania Di Blasio della stagione “Fiori Musicali” presso il Centro Studi Musica & Arte di Firenze, realtà che vede coinvolti, oltre ad importanti concertisti, molti giovani promettenti, dal 2011 del Festival “I concerti al Galileo” presso l’Aula Magna del Liceo fiorentino e dal 2014 del Festival “Fonte Bertusi Spring Music Week” nella città di Pienza e dei “Concerti al Museo Stibbert”, realtà promosse dall’Associazione musicale Musica InContro di Firenze di cui è membro fondatore. Membro del direttivo del Centro Studi Musica & Arte, è Coordinatrice dei Corsi di Pianoforte base e di perfezionamento, del dipartimento strumentale, degli Esami ABRSM in collaborazione con la Royal School di Londra e della convenzione per i Corsi PRE-AFAM presso il Centro Studi Musica & Arte dove insegna pianoforte.